Ambulatorio : Dal LUN al VEN dalle 16:00 alle 20:00 - SAB e DOM a domicilio
  Telefono : +393296049834

Lo yogurt greco.

Lo yogurt greco, bianco o con frutta è un buono spuntino per placare i morsi della fame tra i pasti principali. Questo grazie al suo profilo nutrizionale e all’alto contenuto di proteine che lo rende, tra l’altro, una fonte proteica indicata in una dieta vegetariana.

Più denso nella consistenza e più acido nel sapore, lo yogurt greco è prodotto in un modo del tutto particolare rispetto allo yogurt tradizionale. Come quest’ultimo, anche quello greco viene prodotto unendo al latte dei batteri, naturalmente benefici per la salute e grazie al processo di fermentazione il latte si solidifica. Ma è nelle filtrazioni che si consumano le differenze tra lo yogurt greco e quello classico. Per il primo infatti ne sono previste tre, mentre per il suo “cugino” le filtrazioni sono solo due. E’ per questo che risulta così denso ed ha ridotte quantità di siero, lattosio, calcio, sodio e zuccheri rispetto allo yogurt classico.

Ed eccoci alle proteine. Anche il contenuto di questi nutrienti è figlio del processo di filtraggio: dal momento che aumenta la quantità di latte richiesto per produrre lo yogurt, il suo contenuto di proteine è maggiore. In particolare, l’apporto proteico è pari a circa il doppio di quello tradizionale. (fonte: salute24.ilsole24ore.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivimi su WhatsApp