Orario : Da Lunedì al Venerdì dalle 16:00 alle 20:00 - Sabato e domenica a domicilio
  Contatti : +39 329 6049834

La Visita

La Visita

La divulgazione di abitudini alimentari corrette e appropriate e di uno stile di vita sano rappresentano la mission che guida e determina il mio metodo di lavoro. Per rendere i miei pazienti, partecipi e attenti alla cura della loro alimentazione, è fondamentale non solo usare gli strumenti più qualificati ma trasmettere le conoscenze in modo da non far “subire” le regole di una dieta o di un programma nutrizionale, ma condividere le scelte corrette e decidere consapevolmente di essere protagonisti per ritrovare la forma e vivere al meglio la nostra vita.

Durante la prima visita il paziente si sottopone ad una intervista per mettere in evidenza eventuali patologie in corso o pregresse; familiarità per patologie o per scompensi ponderali; terapie farmacologiche in corso; esigenze alimentari particolari; allergie e intolleranze alimentari e si redige un diario alimentare.
Dopo questa prima fase si passa ad una serie di analisi che attraverso i dati e le informazioni raccolte ci permetteranno di iniziare il percorso insieme
Facciamo una pagina scroll molto ampia che poi prevede un’area tecnica suddivisa a blocchi step visita:

ANTROPOMETRIA

E’ il metodo più utilizzato per la valutazione dello stato nutrizionale negli studi di popolazione e comprende le tecniche di misura del peso e delle dimensioni corporee. I dati ottenuti dalle misurazioni antropometriche forniscono informazioni sullo stato nutrizionale dei soggetti in maniera diretta. Inoltre, combinando varie misure tra loro, si possono ricavare degli indici correlati con il grasso corporeo totale e con il rischio di malattia e si può valutare la composizione corporea.

PLICOMETRIA

Questa metodica, assolutamente non invasiva, consente tramite la rilevazione di 8 pliche cutanee (bicipitale, tricipitale, pettorale, addominale, sottoscapolare, soprailiaca, mediana coscia, mediale polpaccio), la valutazione della composizione corporea nell’adulto e nel bambino. Consente inoltre di valutare nel tempo il risultato di un trattamento ipocalorico

REFERTO COMPOSIZIONE CORPOREA

I dati plico-antropometrici producono un referto, elaborato dal software ANTROPOMETRIA della DIETOSYSTEM, contenente i dati dettagliati sulla valutazione della composizione corporea che verrà rilasciato al paziente

IMPEDENZIOMETRIA

Rappresenta una metodica rapida, di facile esecuzione e non invasiva, indicata soprattutto per la misurazione dell’acqua corporea totale. Si basa sul principio della diversa conduzione dei tessuti al passaggio di una debolissima ed inavvertita corrente elettrica alternata (800 microA a 50 Khz), in relazione al loro contenuto di acqua ed elettroliti (sali minerali). Per eseguire tale rilevazione vengono applicati 4 elettrodi adesivi sulla pelle della mano e del piede. I parametri valutati possono essere indicativi in termini di conduttività o, all’opposto, di resistività. L’impedenziometria fornisce, in pratica, ammettendo un fattore di idratazione costante, una misura della resistività corporea, che a sua volta può essere tradotta in termini percentuali di massa magra e massa grassa. Risulta maggiore l’impedenza nei tessuti poveri in elettroliti, come il tessuto adiposo. Al contrario l’impedenza e’ minore per la massa magra, ricca in elettroliti.

REFERTO IMPEDENZIOMETRIA

I dati Impedenziometrici producono un referto, elaborato dai software BODYGRAM-PRO della AKERN e IMPEDENZIOMETRIA della DIETOSYSTEM, contenente i dati dettagliati sulla valutazione del metabolismo, ritenzione idrica, massa grassa e massa muscolare, che verrà rilasciato al paziente

BODY MONITORING SYSTEM (Sistema di Monitoraggio Corporeo)

Sono molte le componenti di uno stile di vita corretto; controllare il proprio peso, nutrirsi correttamente, dormire sufficientemente. Con SenseWear Armbrand è possibile conoscere quanta attività giornaliera e settimanale si dovrebbe fare per avere uno stile di vita salutare.
SenseWear Armbrand ha la capacità di monitorare:

  • Calorie consumate
  • Durata e qualità dell’attività fisica
  • Durata e qualità del sonno.

MISURA CALORIMETRIA INDIRETTA

l calorimetro indiretto un dispositivo medico che misura esattamente il consumo di ossigeno (VO2) al fine di determinare il tasso metabolico a riposo (RMR).  I dati ottenuti dalla calorimentria consentono la personalizzazione dello sviluppo di singole indicazioni nutrizionali e la gestione di obiettivi di peso.L’indice del metabolismo a riposo, RMR è calcolata con la formula Weir e una costante RQ dal valore di 0,85 (RMR = 6.931xVO2). La formula Weir è uno dei nuovi metodi per il calcolo dell’indice metabolico che fa riferimento particolare alle proteine del metabolismo.
L’obbiettivo è quello di dare al paziente tutto l’aiuto necessario per riuscire a modificare le sue abitudini alimentari, affinché raggiunga l’obbiettivo prefissato ed è indispensabile, soprattutto, per riuscire a mantenere il giusto peso nel tempo ed uno stato di salute sano ed efficiente.